lunedì , 24 luglio 2017
Home / Notizie / Asta di beneficenza: in palio l’orologio di Kate Winslet

Asta di beneficenza: in palio l’orologio di Kate Winslet

L’attrice propone idee guida e Longines con 5 modelli in edizione limitata destinati a sostenere i progetti della Golden Hat Foundation che si occupa di persone affette da autismo. Tre di questi sono all’asta online.

La collaborazione nacque durante una visita dell’attrice presso la sede centrale di maison Longines nel 2016, dove si è recata per  la creazione di un orologio finalizzato al sostegno della “Golden Hat Foundation”, un’associazione benefica di cui l’attrice è co-fondatrice, e che mira a cambiare il modo in cui son percepite le persone affette da autismo. Nello specifico la scelta per lei si è indirizzata si quadrate, cassa e cinturino.

Grazie alle sue indicazioni e alle sue preferenze infatti la maison crea 5 modelli di orologi segnatempo in oro. Omaggio alla stessa per il nome della capsule collection a lei ispirata Flagship Heritage by Kate Winslet.

Il primo dei 5 modelli verrà destinato alla promotrice ed ideatrice del progetto, il secondo della collezione invece resterà in conservazione presso il Museo Longines presso la sede della Maison in Svizzera.

I tre modelli restanti invece verranno messi all’asta.

Nello specifico: i modelli numerati 1/5, 2/5 e 3/5, realizzati in edizione limitata, saranno battuti all’asta online in favore della Fondazione dal 10 giugno al 30 giugno.

Precisamente «Ho avuto l’onore di scegliere un orologio progettato appositamente per la Golden Hat Foundation. Lo stile di questo modello mi ha conquistata all’istante. Lo adoro. L’intero ricavato della vendita andrà direttamente alla fondazione, che ha avviato con Longines un progetto di sensibilizzazione verso una tematica a cui tengo moltissimo. Grazie all’impegno di Longines e alla generosità dei donatori, la fondazione potrà continuare a perseguire i suoi importanti obiettivi» ha sottolineato Kate Winslet

Laura Savini

Banner New season gennaio 2017 468 x 60

Di Laura Savini

Laura Savini, nasce a Roma il 10 aprile 1984. Studia lingue dalle scuole superiori, e sceglie di laurearsi in lingue e culture moderne nel 2012. Da sempre attratta dal mondo dello spettacolo e moda, segue un master in comunicazione e moda presso l’accademia romana di costume e moda e raggiunge l’obiettivo prefissato: product manager per eventi. Dal 2013 infatti, collabora per il fashion system attraverso una start up romana, che le permette di conoscere una realtà da sempre sognata. Dai piccoli designer ai pilastri della moda italiana, seguendo passo a passo le produzioni di un grande evento. Viaggia per lavoro dividendosi tra Milano, Firenze, Roma, Cannes, Ginevra…… Casting, fitting, coordinamento backstage e regia sono le attività che svolge quotidianamente. Stella Jean, Au jour le Jour, G. Colangelo, San Andrès, A.Bratis, C. Pellizzari, i giovani; John Richmond, Chopard ed il re del fashion system italiano Giorgio Armani, i grandi con i quali ha collaborato fino ad oggi. “ Credere per riuscire”, il motto che l’accompagna da quando ha iniziato la sua carriera nel mondo della moda. Ma Laura, non è solo event manager; dopo otto anni di collaborazione in una gioielleria romana, inizia per hobby a realizzare una piccola capsule collection di articoli handmade creati con materiali eco, riciclati e pietre dure. Da Hobby a lavoro, i suoi articoli vengono apprezzati e acquistati tramite un e-commerce dedicato . Inizia una piccola distribuzione sul territorio romano, con un obiettivo preciso: vendita ad ampio raggio…..La speranza e la voglia di creare non finisce mai, basta crederci! Per finire, la passione per la scrittura. Fin da piccola, si cimentava nella scrittura di storie, racconti, favole ed oggi scrive articoli per web magazine. La prima collaborazione arriva con la testata "d-moda" e "gp magazine"…..e non intende fermarsi!

Leggi anche

Maniche long: il trend dell’estate 2017

Proporzioni falsate, linee disegnate e costruite, silhouette rinnovate e cool: in questa primavera estate 2017 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.